Escursionismo - Centro Cadore - Monte Tudaio

Domenica 18 ottobre 2020 

Tipo attività: Escursione Semplice
Sezione di Vicenza
Responsabile: Federico Cusinato



Programma



Domenica 18     CENTRO CADORE MONTE - TUDAIO (2.114 m)  
 Ben visibile da Calalzo, la montagna è caratterizzata dalla presenza, poco sotto la sua sommità, dei resti del forte omonimo, struttura italiana costruita ai tempi della Prima Guerra Mondiale per prevenire attacchi da parte delle truppe austroungariche dalla val d'Ansiei o dal Centro Cadore. Escursione lunga ma interamente su strada militare e non particolarmente faticosa. Dalla cima panorami meravigliosi: la vista che può spaziare dal Cadore al Comelico fino al Friuli; dalla vetta si possono ammirare Antelao e Marmarole, Cadini di Misurina e Cristallo, Tre Cime di Lavaredo, Paterno, Croda Passaporto e tutte le Cime del Popera. Si raggiunge il ristorante Pino Solitario a Piniè di Vigo di Cadore (897 m). Dal ristorante si prosegue lungo la strada, si supera una sbarra, si continua fino ad un canalone da cui scende un ruscelletto. A quel punto comincia la strada militare che sale il monte con infiniti tornanti e lungo la quale si trovano alcune costruzioni che risalgono alla Prima Guerra Mondiale, tutte descritte da appositi cartelli. Giunti a quota 1.900 m circa si entra in una galleria fornita di finestre aperte sul vuoto da cui si gode una vista mozzafiato sul Comelico. Salendo ancora, ormai vicini al forte e alla vetta, il panorama si apre anche sulle Dolomiti del Friuli e, superati gli ultimi tornanti, si giunge al piazzale di fronte al forte e di qui in 5 minuti alla vetta (2.114 m). Ritorno per la stessa via. 
 DISLIVELLO: 1.250 m TEMPI: ore 5/6 ORARIO PARTENZA: 6.30 CAPOGITA: Federico Cusinato, cell. 345 8837326 

 
Questo sito utilizza i cookies: per continuare a navigare sul sito è necessario accettarne l'utilizzo. Per ulteriori info leggi qui.
This site uses cookies: to keep on browsing you must accept them. For more info click here (italian only).