Sezione di Ivrea



I confini alpini degli stati sabaudi
30/1/2020



Strategie difensive e fortificazioni in Età moderna.

La difesa del Confine alpino fra il Piemonte e la Francia nei secoli XVI, XVII e XVIII fu uno dei temi principali della politica estera della corte di Torino.

Sul territorio delle nostre montagne ancora oggi le vestigia dei sistemi difensivi sabaudi ci testimoniano l’importanza delle Alpi in seno alla storia del Piemonte e della Savoia e ci invitano ad un esame attento non solo delle grandi testimonianze monumentali, ma anche delle opere campali minori, disseminate per valli, colli e dorsali.

Relatore: Prof. Roberto Sconfienza (Socio consigliere SPABA - Società Piemontese di Archeologia e Belle Arti)