Sezione di Genova



Monte Reale
22/4/2019



Il Monte Reale è situato lungo lo spartiacque tra la Val Vobbia e la Valle Scrivia nell’estremità occidentale del Parco Regionale dell’Antola. Dalla cima si gode di un eccezionale panorama a 360°. Grazie alla posizione isolata e alla lontananza di montagne più alte, nelle giornate limpide lo sguardo può spaziare dai forti di Genova alle Alpi Marittime, dal Monte Rosa all’Adamello fino a scorgere, verso il mare, la Corsica. Nel medioevo la sommità era occupata da un castello di cui c’è traccia documentale già nel XII sec., ma che oggi è scomparso. Al suo posto si trova un santuario dedicato alla Madonna di Loreto, inaugurato nel 1868. Un piccolo rifugio sempre aperto è annesso all’edificio religioso. La gita è una bella escursione, facile ed alla portata di tutti, tra splendide fioriture di specie anche rare; è anche possibile imbattersi in una ricca presenza faunistica (scoiattoli, daini, molte specie di uccelli tra cui il falco pellegrino). Il percorso parte dalla stazione ferroviaria di Ronco Scrivia. Un primo tratto di asfalto e ciottolato conduce in località Cascine. Da qui punteremo verso il costone roccioso di Costa del Fontanino e poi alla vetta. Al ritorno completeremo un giro ad anello toccando le frazioni di Minceto e Malvasi per giungere nuovamente a Ronco Scrivia. Dislivello circa 600 metri, durata complessiva 4 ore e mezza.

Coordinatore: Renzo Penolazzi (329.7657387).