Sezione di Vicenza



ESCURSIONISMO - CIME DELLA BALANZOLE - VIA PRAMPER
23/6/2019



CIMA DELLA BALANZOLE - VAL PRAMPER


La Val Pramper, valle laterale della Valle di Zoldo, è chiusa a sud dalla Cime delle Balanzole, modesti rilievi prevalentemente erbosi ma molto remunerativi per il panorama e la flora.

Da Forno di Zoldo si raggiunge in macchina su strada in parte sterrata il Pian della Fopa. Dal parcheggio a m 1210 si prende una carrareccia che in circa un’ora porta ad un bivio appena prima di casera Pramper (m 1510). Si tralascia la stradetta principale, che porta al Rifugio Sommariva, per prendere un sentiero sulla destra, che, dapprima in bosco e poi su terreno più aperto, risale la sinistra orografica della val Balanzole traversando sotto le rocce della Cima Gardesana prima e del Castello di Moschesin poi. Dopo alcuni tornanti si perviene ad una radura da cui si può punta alla forcella Moschesin dove si può ammirare l’opposto versante agordino. Ci si volge quindi fuori sentiero a sinistra mirando alla ben riconoscibile calotta tondeggiante della cima de le Balanzole (m 2080), che si raggiunge in circa 30 minuti (ore 2.30 complessive ­ dalla cima bella visione delle cime di Zità e della Talvena). Ritornati sul sentiero, lo si segue fino al rif. Sommariva (m 1857). da dove si scende nuovamente alla malga Pramper e al parcheggio.

DISLIVELLO: m 900

TEMPO TOTALE: ore 5­6

ORARIO PARTENZA: ore 6.30



CAPOGITA: Federico Cusinato, cell. 345 8837326