Sezione di Vicenza



SCIALPINISMO - MONTE BIANCO OSA
dal 11/5/2019 al 12/5/2019



 

GRUPPO DEL MONTE BIANCO - Monte Bianco m 4810


Due giorni per salire sul Tetto d’Europa.

Sabato: da Chamonix con l’utilizzo degli impianti sino al Plan dell’Aguille. Con le pelli comincia la salita verso l’Aguille du Midi risalendo per un centinaio di metri di dislivello la soprastante morena. Si traversa poi verso destra, in leggera salita, il Glacier des Pelerins sotto l’imponente parete Nord de l’Aguille. Superata una grande dorsale si è sul Glacier des Bossons. Si attraversa quest’ultimo fino alla Jonction, superato questo punto si risalgono a svolte i più ripidi pendii sotto il rifu­ gio dei Grands Mulets, che si raggiunge con breve arrampicata lungo il percorso attrezzato.

Domenica: si parte dal rifugio nel cuore della notte, e armati di lampada frontale, si supera il primo dosso. Un ripido pendio, Petites Montée, permette di guada­ gnare il Petit Plateau. Si risale ora il lungo pendio denominato Grandes Montées che permette di salire alla grande conca glaciale del Grand Plateau (m 4000), sovrastata dalla parete Nord del Monte Bianco, sopra la quale è visibile la cima. Si raggiunge prima il Col du Dome m 4239 e subito dopo il rifugio­bivacco Vallot m 4362. Poco sopra si prosegue sci in spalla per la cresta aerea delle Bosses sino alla vetta.

Discesa: verso nord sino al Col de la Brenva per deviare successivamente a sx e imboccare la Via del Corridor che ci condurrà nuovamente al Grand Plateau. Nuovamente per l’itinerario di salita sino al Plan de l’Aguille

DISLIVELLO: m 750 il primo giorno e m 1850 il secondo giorno

TEMPI: ore 3.00 il primo giorno e ore 11.00 il secondo giorno

ORARIO PARTENZA: ore 5.00 del sabato Pernottamento con trattamento di mezza pensione Rif. Grands Mulets

CAPOGITA: Giorgio Bolcato, cell. 335 7179350