Sezione di Venezia



Gruppo del Lagorai: Cima D`Asta
dal 6/7/2019 al 7/7/2019



Partenza:  Piazzale Roma ore 6.30,   Mestre – Hotel Russott (ex Ramada) ore 6.40.

Punto di partenza:  Malga Sorgazza (1430 m.) Altopiano del Tesino (TN)

Equipaggiamento: Normale da escursionismo (zaino, abbigliamento da montagna, scarponi).

Cartografia:  Carta Tabacco 1:25000 Foglio n° 58 – Valsugana – Tesino Lagorai – Cima d

1° GIORNO 

Dislivello:  1000 m. circa

Tempo medio di percorso:  ore 3 circa

Dalla Malga Sorgazza si segue la strada forestale (sentiero n° 327) fino alla teleferica del rifugio, quindi si prosegue dritti per il gran vallone di larici, salendo poi verso le Laste. Si risalgono le placche di granito eventualmente evitabili seguendo il sentiero sulla sinistra, fino a raggiungere il Rifugio Brentari (2473 m.) dove si pernotta. Il rifugio è posto sotto la parete sud di Cima d’Asta, nei pressi dell’omonimo lago

2° GIORNO 

Dislivello:  400 m. circa

Tempo medio di percorso:  ore 6 - 7 circa

Dal rifugio, seguire gli ometti e segnavia che conducono per massi all'intaglio della cresta rocciosa detto Forzeleta. Si scende ripidamente sull'altro versante lungo un canale attrezzato con fune metallica fino al nevaio sottostante. Per residui di nevai, rocce e gradoni, seguendo sempre i segnavia e gli ometti, si arriva alla croce di vetta (ore 1 e ½). Poco sotto è posto il Bivacco Cavinato. Dalla cima, per lo stesso itinerario, si torna al rifugio e si prende il sentiero n ° 386 che traversa lungamente su lastre di granito fino alla Forcella del Passetto (2495 m.), da dove si scende sul versante opposto a quello di salita del primo giorno. Con comodi sali e scendi su prati alternati a blocchi di granito, con una breve salita e successiva comoda cresta erbosa, si raggiunge il Monte Coston (2017 m.). Ora il sentiero scende per traccia erbosa con vari cambi di direzione, si addentra nel bosco e quindi raggiunge il torrente di fondo valle che si passa per comodo ponte fino a raggiungere l’incrocio con la mulattiera che in breve riporta a Malga Sorgazza (ore 3 - 4 dal rifugio).



E' disponibile il PDF della gita