Marronata a Luserna nell'Altipiano dei Sette Comuni - Possibili modifiche per Covid 19

Domenica 1 novembre 2020 

Tipo attività: Escursione Semplice
Sezione di Venezia
Responsabile: Schito Margherita - Tita Piasentini



Programma



Partenza:  Piazzale Roma ore 6.30,   Mestre – Hotel Russott (ex Ramada) ore 6.40.
Punto di partenza:  Località Scalzeri di Pedemonte (446 m.).
Dislivello:  890 m. circa solo salita.
Tempo medio di percorso:  ore 2½ - 3 circa.
Equipaggiamento: normale da escursionismo (zaino, abbigliamento da montagna, calzoni lunghi, scarponi da trekking).
Cartografia:  Carta Tabacco 1:25.000  Fg. 057 – Levico – Altopiani di Folgaria, Lavarone e Luserna.

ITINERARIO A
Arrivati a Piovene Rocchette, si prosegue in direzione Folgaria e, prima della curva della località Ponte Posta, c'è un parcheggio molto ampio dove gli escursionisti potranno scendere.  Passato a piedi il ponte per Scalzeri, si gira a sinistra e si prende il sentiero con segnavia “strada della riva” presso la cascata.  Merita deviare 5 minuti per ammirare la risorgiva del Gorgo Santo (indicato).  Salendo un po’ si trova il bivio col sentiero 601 e lo si imbocca. Si segue questo percorso privo di difficoltà e molto bello soprattutto adesso che i colori delle foglie fanno da cornice al panorama.  Salendo nel bosco troviamo qua e là cartelli in legno con i toponimi dei vari siti raggiunti (covolo rosso, are, orticini…) fino ad arrivare a Luserna, dietro la chiesa.  Dal paese, “isola” cimbra, si ha una bella vista sulla Val d’Astico e sui monti circostanti (Spiz Tonezza di fronte a sinistra, Monte Toraro e poi Becco di Filadonna a nord).

ITINERARIO B
Per coloro che non intendono effettuare la salita, il pullman proseguirà per Luserna: lì sarà possibile visitare il Centro Documentazione e passeggiare per le vie del centro o lungo alcune strade che salgono appena fuori dell’abitato.  A Luserna sopravvive l’antica lingua medio alto tedesca importata nelle Prealpi veneto-trentine dai coloni bavaresi immigrati all’inizio dello scorso millennio.  Se si desidera approfondire la conoscenza del luogo, è possibile visitare il Centro Documentazione (4 € / 2,5 € per ultra 65enni): 6 sale espositive con tempo di visita di circa 1 – 2 ore.  In piazza merita osservare l’antico pozzo cittadino e leggere la numerosa cartellonistica informativa sugli eventi storici del paese.

Alle ore 13.00 - 13.30 è previsto il pranzo con marronata presso il Ristorante Ferdy (Piazza Cesare Battisti) con la tradizionale consegna delle tessere ai nuovi soci.

E' disponibile il PDF della gita

 
Questo sito utilizza i cookies: per continuare a navigare sul sito è necessario accettarne l'utilizzo. Per ulteriori info leggi qui.
This site uses cookies: to keep on browsing you must accept them. For more info click here (italian only).